fbpx

Certificazione Linguistica: IELTS o TOEFL?

 

Il nuovo anno si avvicina e con lui anche i buoni propositi!

Pensando al mio CV e alle mie esperienze, mi è saltato all’occhio un tassello mancante: una certificazione linguistica! Nessun IELTS, nessun TOEFL, e neppure un FIRST o un PET.

L’elenco dei buoni propositi si è subito riempito e… quale miglior obiettivo se non quello di ottenere una certificazione di lingua inglese?

Bene, se stai stilando anche tu la lista dei buoni propositi per l’anno nuovo e stai cercando di capire quale certificazione fa al caso tuo, dai un’occhiata a questo articolo!

L’IMPORTANZA DELLE CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE AL GIORNO D’OGGI

Al giorno d’oggi è ritenuto fondamentale sapere almeno l’inglese per l’ingresso nel mondo lavorativo. Per quanto tu possa conoscere la lingua ed essere bravo nello speaking, tutti i corsi universitari o aziende con carattere internazionale ti richiederanno la conoscenza di una seconda lingua, meglio ancora se certificata.

Avrai già sentito parlare di FIRST, PET, IELTS, TOEFL, etc. Ma come fare a scegliere quella che fa al caso tuo?

Nel panorama linguistico ci sono molte certificazioni riconosciute, ma oggi ci soffermeremo solo su due certificazioni di inglese: l Test of English as a Foreign Language (TOEFL test), dell’International English Language Testing System (IELTS). Nel prossimo articolo, parleremo invece degli esami Cambridge English (ESOL per intenderci, i famosi KET, PET, FIRST, CAE)

Ti spiego ora di cosa si tratta.

TOEFL 

Per quanto riguarda il TOEFL, come evidenziato dal nome, si tratta di un esame che verifica la conoscenza della lingua inglese da parte di persone non madrelingua, ed è preferito in particolare negli Stati Uniti, anche in ambito accademico

In linea generale, viene solitamente richiesto per attestare il livello di competenza linguistica in inglese per l’ammissione in università, in caso di immigrazione verso un paese anglofono (USA, UK, Canada, Australia…), per concorrere a borse di studio rivolte a stranieri e molto altro.

Questo esame andrà a verificare la tua conoscenza della lingua inglese, sulla base delle quattro macro competenze scritte ed orali: listening, speaking, writing e reading in vari ambiti.

 

Struttura del Test

Quattro sezioni. Il test misura le competenze fondamentali di ascolto, lettura, scrittura e conversazione.

Video personale. Il video, della durata di 5 minuti e non valutato, consente agli istituti di conoscere il candidato e di vedere la sua personalità unica.

Durata: 1,5 ore.

 

Il Punteggio

Per quanto riguarda l’attribuzione del livello, questo verrà calcolato in base alle varie sezioni del test, ovvero:

Punteggio di ogni sezione: 1-12, riportato in fasce intere

Punteggio complessivo: 1-12, riportato in mezze fasce (media dei punteggi delle sezioni)

 

I Vantaggi

Gli aspetti più interessanti a mio parere sono:

  •  il test si può ripetere tutte le volte che si vuole. Ipotizziamo che al primo tentativo il risultato ottenuto non ti soddisfi, avrai sempre la possibilità di studiare di più per ottenere un risultato migliore!
  • a differenza degli esami Cambridge English, l’esame non può “non essere superato”, infatti otterrai sempre un certificato di livello, indipendentemente da quale fosse il tuo obiettivo iniziale. Es. Se il tuo obiettivo è il B2, ma il tuo punteggio non è sufficiente per ottenere la certificazione di questo livello, ma sarà pari a un B1, ti verrà rilasciato un certificato di livello B1.
  • I risultati del test si ottengono nel giro di pochissimi giorni (6-7 max)
  • è molto più breve di tutti gli altri test e dura infatti appena 1,5 h!
  • Last but not least, può essere svolto direttamente da casa!

 

COME PREPARARSI

Qui trovi anche degli esempi di test per metterti alla prova e capire se il TOEFL è davvero la certificazione che ti serve, o se sei pronto per affrontarla.

Sul sito, trovi anche video esemplificativi di domande/risposte frequenti e consigli per prepararti al meglio.

Per la preparazione all’esame, altri test di prova ad hoc per superare il test e molto altro, ovviamente, puoi sempre rivolgerti a noi! Qui trovi tutte le info sui nostri corsi di certificazione linguistica e non!

 

IELTS

Un’altra certificazione linguistica riconosciuta è l’IELTS. Prima di entrare nel dettaglio in merito all’IELTS, è necessario fare una precisazione: l’IELTS Test è disponibile in due versioni: IELTS Academic e IELTS General Training.

L’ IELTS Academic, adatta a chi deve intraprendere studi universitari o dottorati, o anche percorsi di formazione professionale all’estero. Questa versione si concentra più su argomenti di stampo accademico/generico e, proprio per questo, tra i vari argomenti affrontati vi sono anche la carriera scolastica, il work/life balance, la cultura e le differenze culturali, l’arte, la fotografia testi narrativi e letterari, etc.

Mentre la seconda versione, IELTS General Training, si concentra maggiormente sul linguaggio generale, perfetta per chi vuole andare a vivere in un paese anglofono o comunque non per scopi accademici o legati allo studio. L’IELTS General Training prevede infatti argomenti che riguardano il mondo del lavoro e la società. Ecco perché, tra gli altri, troverai la descrizione di grafici a barre o a torta, articoli di carattere economico-finanziario, ambientale, sociologico, ecc.

 

Struttura del Test

 

La struttura dell’IELTS Academic e quella dell’IELTS General Training è la medesima.

Anche questo esame valuterà le competenze linguistiche sia scritte che orali.

Così come il TOEFL, anche l’IELTS è suddiviso in quattro parti: ascolto (30 minuti), lettura (60 minuti), scrittura (60 minuti) e conversazione (11-14 minuti).

La durata del test è di 2 ore e 45 minuti.

ATTENZIONE! I test di Listening, Reading e Writing si svolgono in un’unica seduta. Il test di Speaking si svolge nella data scelta durante l’iscrizione.

 

Il Punteggio

La valutazione verrà fatta su una scala da 0 a 9. Per darti un’idea, un ottimo punteggio per garantirti l’accesso a una delle università di tua preferenza, è certamente 7.5.

 

I Vantaggi

Alcuni dei vantaggi dell’IELTS sono:

  • la possibilità di sostenere l’esame quante volte si vuole, prenotando la sessione quando più ci si sente pronti!
  • anche in questo caso, non è possibile “essere bocciati” e viene comunque rilasciata un certificato di livello, indipendentemente dal tuo obiettivo di partenza. Es. Se il tuo obiettivo è il B2, ma il tuo punteggio non si aggira tra il 6 e il 7.5 che corrisponde a questo livello, ti verrà rilasciato un certificato con il punteggio da te ottenuto, pari al livello raggiunto.
  • i risultati si ottengono nel giro di soli 5 giorni!
  • se il tuo obiettivo è ottenere un visto in UK, vi è un’ulteriore e recentissima versione dell’IELTS finalizzata proprio a tale riconoscimento, l’IELTS for UKVI
Gli Svantaggi
  • Il test non può essere effettuato da casa o da remoto, ma solo in uno dei centri accreditati
  • Lunghezza del test

 

COME PREPARARSI

Anche in questo caso, il sito ufficiale dell’IELTS mette a disposizione qualche test di prova gratuiti per vedere se sei pronto all’esame e/o se si tratta dell’esame giusto per te. 

A ogni modo, se i test a disposizione non ti sembrano abbastanza o se volessi iniziare un percorso ad-hoc tagliato sulla base delle tue esigenze, qui trovi tutte le info sui nostri corsi di certificazione linguistica e non! 

 MA QUINDI, A COSA SERVONO REALMENTE QUESTE CERTIFICAZIONI?

Purtroppo al giorno d’oggi non è sufficiente sapere l’inglese, parlarlo tutti i giorni e conoscere molti vocaboli. É importante, come abbiamo già detto, poter fornire una prova delle proprie conoscenze. Infatti, la maggior parte delle università richiede una certificazione linguistica per l’ammissione. Come anche per molti posti di lavoro sarà necessario fornire un attestato di lingua.

Inoltre, lo studio per le certificazioni linguistiche si è rivelato un metodo efficace per imparare la lingua inglese. Iscriversi ad un esame di certificazione inglese può essere paragonato ad iscriversi ad un esame universitario: avremo infatti manuali su cui studiare, insegnanti con cui far pratica e soprattutto una scadenza!

Ebbene sì, sappiamo tutti che quando vogliamo raggiungere un obiettivo ma non ci poniamo un termine di tempo, questo sarà più difficile da raggiungere e molto spesso il procrastinare prenderà il sopravvento. Porci una scadenza aumenterà la nostra motivazione, ci farà concentrare maggiormente su ciò che vogliamo raggiungere e ci impegneremo di più.

Non dimentichiamoci che studiare per un esame di lingua ci farà porre l’attenzione su tutte le competenze linguistiche, sia scritte che orali.

Ipotizza di voler imparare l’inglese solamente per poter viaggiare; i vocaboli su cui ti concentrerai saranno solo una minima parte rispetto a tutti quelli esistenti, per non parlare della parte scritta su cui probabilmente non ti concentrerai affatto! E ciò non è sbagliato, poiché giustamente per viaggiare è molto più importante lo speaking.

Ma se si vuole imparare una lingua nella sua interezza bisogna concentrarsi su tutte le abilità linguistiche.

Infatti, come abbiamo visto, nelle certificazioni TOEFL e IELTS, ci saranno diverse sezioni: una per la grammatica, una per il vocabolario, una sezione in cui dovrai scrivere uno o più testi, ed infine una sezione in cui verranno verificate le tue capacità orali.

Ecco allora che avere una certificazione di lingua, che sia IELTS, TOFEL, o qualsiasi altra certificazione riconosciuta a livello nazionale, si rivela fondamentale! E anche un modo per distinguersi da tutti coloro che hanno un CV simile al tuo, ma che non hanno certificato la loro lingua!

CONCLUSIONI

Ottenere una certificazione linguistica può essere di grande aiuto per la tua carriera, può darti un vantaggio imparagonabile sul CV professionale e può farti imparare una volta per tutte la lingua inglese!

E se ho convinto anche te a mettere nella lista dei buoni propositi l’ottenere una certificazione inglese, dai un’occhiata ai nostri corsi preparatori !

Oppure contattaci via mail a [email protected] o al 338 8122727 per farci tutte le domande che hai!